Storia di Tavullia

La Storia di Tavullia e i suoi Castelli

Il primo nucleo abitativo di Tavullia risale con ogni probabilità al periodo precedente al Medioevo: lo conferma un castello situato alle pendici del Monte Peloso, il "Castrum Tumbae Montis Pilosi".
Fu luogo di violenti scontri tra la famiglia dei Malatesta (famiglia di parte guelfa che tenne il proprio dominio sulla città di Rimini) e quella dei Montefeltro (tenace fautrice degli ideali ghibellini) le quali si contendevano Tavullia con lotte violentissime; la battaglia più cruenta che si combatté si svolse a Monteluro nel 1443, quando gli  Sforza intervennero a favore dei Malatesta, determinandone la vittoria.
Il territorio fu da sempre disseminato di castelli ad oggi purtroppo scomparsi: si fa il nome del castello di Monteluro, oggetto di numerosi scontri per la sua importanza strategica e di cui rimane solo qualche rovina, del castello di Montepeloso  e di Montelevecchie, ora Belvedere Fogliense, fatto costruire dai Malatesta affinché alcune anziane cortigiane controllassero i movimenti dei traffici clandestini.

I siti consigliati
Riccione : Il portale dedicato a Riccione, capitale italiana del Divertimento, informazioni utili sulla città e come raggiungerla. Tutto sul Turismo: Alberghi, Spiagge, Ristoranti, Locali, Discotece e tanto altro. | Rimini : La capitale del divertimento della Riviera Romagnola. Rimini in tutto il suo splendore. | Cingoli : Il comune di Cingoli seppur di piccole dimensioni ha sempre goduto di grande prestigio nel corso dei secoli, sia per la posizione dominante- sulla cima del monte Circe-per cui è stato soprannominato il Balcone delle Marche, sia per la fiorente cultura ed | Sibillini : I monti Sibillini sono ricchi di fascino e di mistero, con la loro vegetazione incontaminata e gli animali rari che li abitano. Diverse sono le leggende legate a questo massiccio montuoso, molte legate alla figura della Sibilla. |
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio